Sanità in sciopero: venerdì sit-in davanti alla Regione

La locandina dello sciopero

Il comparto sanitario venerdì 23 novembre incrocerà le braccia per lo sciopero di 24 ore promosso a livello nazionale dall’intersindacale medica. La protesta nasce dal prolungarsi dell’attesa per il rinnovo del contratto, rimasto inalterato negli ultimi 10 anni. I medici rivendicano però altre mancanze da parte della politica, che secondo le rappresentanze sindacali, sta spalanco le porte alla sanità privata. Le maestranze sostengono poi che alcune Regioni non hanno accantonato i soldi necessari per il pagamento degli stipendi e che ai professionisti siano chiesti sforzi sempre maggiori a fronte di retribuzioni inadeguate. Da qui l’appello a una massiccia partecipazione al sit-in di protesta che si terrà in piazza del Duomo a Firenze, davanti al palazzo della Regione, dalle 10.30 alle 13.

(Visto 64 volte, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *