Torna a Empoli la somministrazione della pillola abortiva

A Empoli riaperto reparto covid

L’ospedale di Empoli è tornato a somministrare il farmaco Ru486 che induce l’interruzione di gravidanza. Lo comunica l’Asl Toscana Centro dopo che, nelle scorse settimane, “difficoltà logistiche, prima fra tutte la necessità del ricovero delle donne, avevano impedito la somministrazione”, come si legge in una nota stampa.Da adesso la pillola abortiva verrà fornita alle donne che ne fanno richiesta a livello settimanale, in ambienti di poliambulatorio dedicati e riservati, divisi dal resto delle aree del materno infantile, in regime di day hospital. Nel periodo di sospensione, comunque, il servizio per le donne residenti nell’Empolese è stato comunque erogato al presidio ospedaliero ‘Piero Palagi’ di Firenze.

Fonte: Il Tirreno Empoli

(Visto 32 volte, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *