Rischio professionale: petizione per approvare la proposta di legge

Riccardo Tartaglia

Preoccupazione nel mondo della sanità italiana per la possibilità che il lavoro fatto sulla proposta di legge “Gelli” sul rischio professionale possa andare perduto. Dalla Toscana parte una petizione che chiede la rapida approvazione. A lanciarla è Riccardo Tartaglia, responsabile Centro Gestione Rischio Clinico e Sicurezza del Paziente della Regione Toscana. Il testo contiene un invito rivolto al Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, e ai presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Piero Grasso, affinchè si adoperino per fare in modo che questa legge non subisca slittamenti e sia approvata il primo possibile.

(Visto 83 volte, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *