Ospedale Misericordia sotto assedio

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della Segreteria Aziendale Anaao Assomed della Usl Sudest in risposta agli attacchi subiti dal personale sanitario da parte degli organi di informazione. More…

Nomine e fughe, duelli sulla sanità

Approfitta della smentita ai rumors sulla presunta fuga di Monica Calamai dalla direzione della sanità toscana per ribadire quello che farà al vertice delle aziende sanitarie. «Nei prossimi giorni – afferma perentorio il presidente della Regione, Enrico Rossi – procederò anche alla nomina del direttore della Asl Toscana Sud. Tutto questo esercitando le mie prerogative e scegliendo in coscienza, come ho fatto già per la dottoressa Calamai, le figure e le persone che ritengo più adeguate, più competenti e più appassionate a svolgere ruoli così decisivi e tanto importanti per la vita dei cittadini toscani». More…

Sanità, fuga dall’assessorato toscano

La direttrice è in partenza per il Lazio e alcuni dirigenti rientrano nelle loro aziende di provenienza. Il dipartimento alla Salute dell’assessorato toscano a più di un anno dalle elezioni regionali del 2020 perde pezzi. Quello più importante potrebbe essere Monica Calamai. In carica dal marzo 2018, quando il governatore Enrico Rossi aveva deciso di darle ampissimi poteri, si sta candidando a vari concorsi per posizioni in altre regioni d’Italia. More…

Il sindaco visita il pronto soccorso: «Gli spazi saranno migliorati»

Giornata tutta pratese per il direttore generale dell’Asl Toscana Centro. Paolo Morello Marchese ha incontrato il sindaco Matteo Biffoni e l’assessore alle politiche sociali Luigi Biancalani oltre al consigliere regionale Nicola Ciolini. Sul tavolo del confronto molte questioni, prima fra tutte quella la tormentata e ancora non conclusa relativa all’aggiudicazione dell’appalto per l’abbattimento del vecchio ospedale Misericordia e Dolce. More…

Oncologia, il comitato salute in trincea. L’ Asl replica subito alle accuse

Il Comitato salute casentinese ha fatto partire, nei giorni scorsi, una petizione per fermare l’allontanamento della dottoressa Rosito dall’ospedale di Bibbiena, ma la risposta della Asl non si è fatta attendere. «Nonostante le rassicurazioni dei nostri sindaci, tutti, sul buon funzionamento del nostro ospedale di vallata, a oggi nessuno si sta occupando veramente del presidio e infatti ci troviamo un’altra volta a comunicarvi che a breve un ennesimo reparto del prezioso ospedale sta per essere mutilato e questa volta trattasi dell’oncologia, depotenziamento dovuto al trasferimento deciso dalla dirigenza Asl della dottoressa Rosito per sopperire alle carenze del San Donato di Arezzo». More…

L’Asl prova la carta delle cliniche private Interventi di ortopedia a Villa Tirrena

«L’ospedale di Livorno è un ospedale in crescita come dimostrano i dati degli interventi chirurgici in continuo aumento», dice il direttore del presidio di viale Alfieri Luca Carneglia. E ha ragione. Carneglia fornisce anche i numeri: «Nel 2017, rispetto al 2016 si è registrato un aumento del 6% degli interventi e nel 2018 si è assistito ad un ulteriore più 2% rispetto al 2017, a parità di risorse e di complessità degli interventi». More…

Assunzioni e mobilità. Oltre 120 nuovi ingressi nei prossimi due mesi

È stata Simona Dei, nelle vesti, appena indossate, di direttrice generale facente funzione, a firmare due giorni fa, al termine di dieci ore di confronto, l’accordo – tra i sindacati Cgil, Cisl e Uil Funzione pubblica e l’ azienda Usl Toscana sud est – che segna un punto di svolta per quanto concerne il fabbisogno del personale e le assunzioni che verranno ratificate nei prossimi due mesi. More…

Sanità in rosa: analisi e prospettive. A Firenze la II conferenza Donne Anaao

Una sede rinnovata e nuove importanti sfide da superare. Dopo l’evento inaugurale di Chianciano Terme, la conferenza “Donne Anaao Assomed Toscana”, al via giovedì 7 marzo, si sposta a Firenze. Due giorni dedicati al ruolo della donna tra vita quotidiana e attività di medico. Un tema sempre più centrale in ambito ospedaliero, come racconta Concetta Liberatore, membro della segreteria regionale Anaao toscana. More…

«Servizi sanitari adeguati alle esigenze»

Servizi per l’emergenza urgenza già oggi adeguati al territorio montano e tempi di intervento rispettati. Questa è, in sintesi, la risposta del direttore generale della Ausl Toscana centro, Paolo Morello Marchese, alle richieste avanzate dal Crest (Comitato regionale sanità Toscana) e dal coordinamento «Vogliamoilprontosoccorso», sia con le 8145 firme per il ripristino di un pronto soccorso a San Marcello (consegnate nel maggio 2017 all’assessore regionale Saccardi), sia con una lettera di raffronto fra l’ospedale (dotato di pronto soccorso) di Abbadia San Salvatore e il Piot Pacini. More…