In arrivo oltre 100 posti per medici e dirigenti

Buoni risultati al Noa di Massa

In arrivo oltre 100 professionisti tra assunzioni deliberate e incarichi di specialistica ambulatoriale. L’Asl Toscana Nord Ovest ha, infatti, pubblicato l’avviso per l’assegnazione degli incarichi a tempo determinato ed indeterminato per medici specialisti ambulatoriali ed altre professionalità per le attività ambulatoriali. Sono 57 i professionisti richiesti ad integrazione delle graduatorie di Estar, per coprire posti a Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno e Versilia.Gli incarichi a tempo indeterminato sono due: un medico di neuropsichiatria infantile e uno di ostetricia e ginecologia. 55 medici per gli incarichi a tempo determinato: 7 di anestesia e rianimazione, 6 di cardiologia, 5 di chirurgia generale, uno di dermatologia, uno di ematologia, 2 di igiene e medicina preventiva, uno di malattie infettive, uno di medicina interna, uno di medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza, uno di neurologia, uno di oculistica, uno di oncologia, 5 di ortopedia, 9 di ostetrica e ginecologia, uno di psichiatria, uno di psicologia, 9 di radiodiagnostica, uno di radioterapia, uno di urologia. I professionisti interessati possono
presentare la disponibilità dal primo al 10 aprile, inviando la domanda alla Uoc gestione specialisti ambulatoriali.
L’Asl ha anche deliberato l’assunzione di operatori della dirigenza e del comparto per il turn over del personale e prevede anche nuovi incarichi per attività ritenute fondamentali per il buon funzionamento dell’azienda. Assunzioni a tempo indeterminato e determinato, oltre a proroghe dei contratti, per 49 professionisti interessati, per la dirigenza e per il comparto.
Le assunzioni a tempo indeterminato, già deliberate, saranno 15: un dirigente medico di chirurgia, 2 dirigenti medici ostetricia e ginecologia, un dirigente psicologo, un dirigente biologo, un dirigente chimico, un dirigente medico igiene e sanità pubblica, un dirigente medico oncologo, un dirigente medico dermatologia, un dirigente fisico, 2 dirigenti veterinari sanità animale, 2 dirigenti medici neurologia e 1 tecnico di laboratorio.
Per il tempo determinato gli incarichi previsti sono 17: 3 coadiutori amministrativi, un operatore tecnico, un’ ostetrica, 5 operatori socio sanitari, 2 infermieri, un fisioterapista, un biologo patologia clinica, un collaboratore tecnico professionale geometra, un dirigente fisico, un dirigente farmacia ospedaliera. I 17 incarichi prorogati riguardano 6 infermieri, 3 ostetriche, 3 Oss, 2 tecnici di radiologia, un terapista neurologo, un medico nefrologo e un ginecologo.

Fonte: Il Tirreno Pisa

(Visto 79 volte, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *