I medici di Grosseto saranno equiparati a Siena e Arezzo

Simona Dei, direttore sanitario Asl Toscana Sud Est

Il risultato alla fine ha messo tutti d’accordo. Si è conclusa positivamente la vicenda relativa alla differenza di trattamento negli incarichi e nelle retribuzioni dei medici di Grosseto rispetto ai colleghi di Siena e Arezzo. Venerdì, nella sede dell’Ordine dei Medici del centro grossetano, la direttrice sanitaria dell’Asl Toscana Sud Est, Simona Dei, ha confermato, davanti a un nutrito pubblico, l’esistenza di un accordo preliminare per sanare le differenze emerse. Il confronto, che ha visto la partecipazione di tutte le più importanti sigle sindacali della dirigenza medica, è stato acceso e ricco di spunti. La presenza stessa della Dei, che non si è sottratta allo scambio verbale, ha rassicurato i presenti, ancora infastiditi per quanto accaduto. A sollevare il problema nelle settimane passate era stato il presidente dell’Ordine, Roberto Madonna, che aveva invitato il direttore generale Enrico Desideri a prendere in considerazione la questioni, auspicando poi un incontro chiarificatore con tutte le parti in causa. Evento che si è poi verificato, riportando così il sereno in Maremma.

(Visto 180 volte, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *