Altri sei giovani medici per abbattere le attese al pronto soccorso

Altri sei giovani medici di rinforzo al pronto soccorso, in aggiunta ai tre già presenti da inizio luglio. Il risultato della campagna di reclutamento della Regione è che entro la fine dell’anno – gli ultimi arrivi sono previsti a dicembre – ci saranno nove professionisti in più nel reparto di emergenza-urgenza del Versilia. Si tratta di neolaureati già in possesso dell’abilitazione professionale e in attesa della specializzazione: come ha sempre ribadito il primario Giuseppe Pepe, medici al 100%. More…

Pediatria, l’Asl chiarisce: tre medici e orario più lungo

Non si raffreddano gli animi sulla questione della modifica del servizio di pediatria dell’ospedale Sant’Andrea di Massa Marittima e, anche di fronte alla petizione lanciata dal Pci, l’Asl ha deciso di tornare sulla questione per chiarire alcuni passaggi. Il fatto è ormai noto: da domani la pediatra attualmente in servizio sarà trasferita a Livorno e al suo posto l’ambulatorio passerà a due altri medici pediatri di base che già operano nel territorio delle Colline Metallifere. More…

Un nuovo sistema di teleconsulto tra le pediatrie

Non è proprio come una videochiamata su Whatsapp ma ci si avvicina molto. La Pediatria dell’ospedale “San Luca” e la Neuropediatria dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana insieme per una diagnosi sempre più tempestiva ed accurata delle patologie dei bambini. Ieri nel corso di una conferenza stampa, è stato presentato il nuovo sistema di teleconsulto EEG (elettroencefalogramma) pediatrico attivato tra i due ospedali, che prevede una refertazione a distanza da parte dei professionisti dell’azienda ospedaliera. More…

Inaugurata la nuova area ambulatoriale della fisiopatologia e riabilitazione respiratoria

Inaugurata la nuova area ambulatoriale della fisiopatologia e riabilitazione respiratoria, alla presenza dell’assessore regionale al Diritto alla Salute, Stefania Saccardi del presidente della Terza Commissione Sanità, Stefano Scaramelli, dell’assessore comunale alla Sanità, Francesca Appolloni, del Questore di Siena, Costantino Captano, insieme ad altre autorità, rappresentanti delle istituzioni e del volontariato e professionisti dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese. More…

Nuovo ospedale, si aspettano i 195 milioni della Regione

Gli addetti ai lavori si dividono rispetto alla decisione del sindaco Salvetti di portare avanti l’accordo raggiunto dal suo predecessore Nogarin con Regione e Asl per costruire il nuovo ospedale sul retro di quello attuale, un grande monoblocco di cinque piani alto 24 metri, oltre ad uno interrato, ognuno dei quali di 7500 metri quadri di superficie, disposti a ferro di cavallo, con entrata da via Gramsci. More…

La Asl Sud Est assume: negli ospedali arrivano 37 nuovi tecnici

Trentasette nuove assunzioni a tempo indeterminato tra i profili tecnici in tutta la Sud Est. Una boccata di ossigeno resa possibile dallo sblocco delle graduatorie. Ne dà notizia la Direzione Aziendale della Asl Toscana sud est, sottolineando che si tratta di 20 tecnici sanitari di radiologia (12 per la provincia di Arezzo, 2 per quella di Siena e 6 per Grosseto) e di 17 tecnici sanitari di laboratorio (5 per Arezzo, 3 per Siena e 9 per Grosseto). In totale: su Arezzo ne sono destinati 17, su Siena 5 e su Grosseto 15. More…

Criticità all’ospedale Lotti, la Asl fa il punto

Paolo Sarti, consigliere regionale di Sì Toscana a Sinistra, nell’annunciare una visita all’ospedale Lotti in compagnia di Paola Bigongiari (segretaria provinciale Prc Pisa) e Daniele Marella (segretario del circolo “Karl Marx” Prc di Pontedera), ha parlato di un pronto soccorso da “maglia nera” per le attese, in particolare per i pazienti registrati con i codici di minore gravità. More…

Sanità apuana, l’Asl: «Le difficoltà ci sono ma gli indicatori migliorano»

L’Azienda USL Toscana nord ovest risponde punto per punto alle affermazioni del gruppo consiliare di Forza Italia di Massa sulla qualità dei servizi sanitari all’ospedale Apuane. “L’intervento – affermano dall’Asl – evidenzia infatti una visione distorta e non veritiera della situazione sanitaria nell’ambito territoriale di Massa-Carrara”. More…

Laparoscopia ovarica, ora in 3D

Due interventi per patologie ovariche con chirurgia laparoscopica in tecnologia 3D. E’ stata la prima volta per l’ ospedale San Jacopo che ha già messo in programma altri tre interventi simili nei prossimi giorni. Rispetto alla bidimensionale, la tecnologia 3D consente al chirurgo di muoversi più rapidamente e con più precisione, permettendogli una migliore percezione della profondità degli organi e dei rapporti tra di loro. More…