Asl Toscana Sud Est. In partenza l’attività di chirurgia ambulatoriale ortopedica a Bibbiena

Consulti via web per i medici al tempo del Covid

Venti ore in più di attività ambulatoriale e avvio dell’attività di chirurgia ambulatoriale ortopedica. Sono due delle novità che porterà il 2018 all’Ortopedia dell’ospedale di Bibbiena. “La seconda – spiega la Asl Toscana sud est in una nota – non era prevista nei patti territoriali ma l’Asl Toscana sud est l’ha voluta fortemente per il territorio casentinese, introducendo nel repertorio delle strutture aziendali una struttura semplice di ortopedia presso l’ospedale bibbienese”.

Da metà gennaio sarà aperta una vera e propria sezione di Ortopedia che consentirà “prestazioni ortopediche sia in ambito diagnostico che terapeutico – ha detto Massimo Gialli, direttore di presidio – compresi gessi e piccoli interventi di chirurgia ambulatoriale. Così evitiamo ai cittadini di doversi recare ad Arezzo, avendo prestazioni in sicurezza e qualità erogate nella vallata”.

Nel corso dell’anno le sale di chirurgia ambulatoriale diventeranno due. “Questo è il nostro obiettivo – ha spiegato Gialli -, così da poter ampliare la gamma di interventi e dare risposta anche alla traumatologia minore. Siamo soddisfatti perché dotiamo il Casentino di una specialistica che fino ad oggi non esisteva. Infine, la presenza dell’ortopedico 5 giorni alla settimana, consentirà una migliore presa in carico anche di pazienti che affluiscono al Pronto soccorso”.

Fonte: Quotidiano Sanità

(Visto 97 volte, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *