A Siena i medici tornano a bordo delle ambulanze

A Siena avanti fino al 2020 con i medici sulle ambulanze

“Su Siena era attiva una sperimentazione che utilizzava gli infermieri a bordo dell’ambulanza. Su richiesta dell’assessore Appolloni al posto dell’infermiere ci sarà un medico”. Parole del direttore della Asl Toscana Sud-Est Antonio D’Urso che al microfono di Siena News annuncia l’arrivo del medico, appunto, a bordo delle ambulanze nel territorio sanitario senese. Il progetto avrà un periodo di prova della durata di un anno.Prima i sei medici coinvolti, sono neolaureati, faranno la formazione necessaria per garantire una risposta necessaria ed in sicurezza. Per la conclusione del progetto si parla del 2020, in quel periodo la Asl farà le dovute valutazioni sul numero degli accessi alle Scotte, sul come vengono poi seguiti i pazienti all’arrivo al pronto soccorso e deciderà se proseguire con i medici a bordo delle ambulanze .”Adesso ci sono le condizioni per fare questa nuova sperimentazione – ha commentato D’Urso -. Vorrei tranquillizzare gli infermieri. Le loro competenze non sono discussione ed il loro patrimonio sarà spendibile in altre parti dell’azienda sopratutto nell’area dell’emergenza-urgenza”.
Presente alla conferenza odierna anche l’assessore alla sanità Francesca Appolloni che ha voluto commentare il risultato politico dell’intesa ottenuta con il nuovo direttore della nostra azienda sanitaria. ” Siamo riusciti subito a dialogare, questo dimostra quando c’è da aiutare chi ha bisogno si va oltre ogni colore ed ogni fazione – spiega Appolloni -. Agli infermieri ricordo che ciascuno è indispensabile e che avremo sempre bisogno di loro e dovranno essere tenuti in conto insieme al mondo del volontariato”.

Fonte: Siena News

(Visto 181 volte, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *