Monoblocco di Carrara, Rossi: “Pronti ad accordo di programma per l’adeguamento della struttura”

“Ho avuto modo di venire a conoscenza del dibattito riguardo al futuro del monoblocco ospedaliero di Carrara e mi sono quindi rivolta alla direttrice dell’Asl Toscana Nord Ovest per avere chiarimenti in materia. Ritengo anche io giusta la scelta di procedere alla ristrutturazione e all’adeguamento sismico della struttura, anche per il valore che questo edificio rappresenta per la storia della città e anche per il fatto che per adesso vi si svolgono importanti attività sanitarie che lo mantengono come luogo di riferimento per i cittadini di Carrara”. Così il presidente della Toscana, Enrico Rossi, precisa la posizione della Regione sul futuro della struttura sanitaria della città del marmo. More…

Enrico Rossi: «Ticket da graduare su costo delle prestazioni e reddito. E al Fondo non autosufficienza tutti contribuiscano con l’Irpef»

«La scelta del ministro della Salute Speranza di eliminare il superticket in legge di Bilancio è un buon segnale. Certo è che se mai si dovesse ripensare il ticket sulle prestazioni, dovremmo fare un ragionamento molto più ampio sulla compartecipazione rapportato al costo della prestazione e del reddito, come del resto ha indicato la Corte dei conti nelle audizioni sulla manovra». Così il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, intervenuto in un forum organizzato da Il Sole 24 Ore Radiocor. More…

Trasporto sanitario di emergenza-urgenza, dalla Regione 97 milioni per il 2019

Trasporto sanitario di emergenza-urgenza, la Regione fissa in 97 milioni il budget complessivo da erogare alle associazioni di volontario e alla Croce Rossa Italiana per l’attività svolta nel 2019. Lo stabilisce una delibera proposta dall’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi e approvata dalla giunta nel corso della sua ultima seduta. More…

Accordo Asl-sindacati per i Pronto soccorso e le sedi periferiche

L’Asl nord ovest e i sindacati della dirigenza medica e veterinaria hanno firmato un’intesa che ha tra i suoi obiettivi quello di incentivare i professionisti chiamati a lavorare in sedi periferiche, attraverso percorsi di condivisione, e di rafforzare così la practice professionale. More…

Pronta reperibilità, confermata la sentenza a favore dei medici

La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso -ritenendo inammissibile – presentato dall’Azienda sanitaria (ex Asl 9) che aveva contestato l’obbligo di risarcire cinque medici dell’Unità operativa di Chirurgia dell’ospedale San Giovanni di Dio per il servizio di pronta reperibilità notturna o in giorni festivi, in misura eccedente a quella prevista del contratto di settore (10 turni). More…

“L’Area Vasta Nord Ovest non è una zavorra. Saccardi si concentri sul rilancio”

Riceviamo e pubblichiamo la replica dell’Anaao Assomed in merito alle dichiarazioni dell’assessore Saccardi sullo stato degli ospedali del nord della Toscana.

Questa volta si è superato il limite. Il sindacato Anaao Assomed non ha gradito l’intervento dell’assessore alla Salute Stefania Saccardi, che su Il Tirreno ha criticato l’Area vasta Toscana Nord Ovest, non rispettando il lavoro dei medici che lavorano in condizioni sempre più difficili.
Stupisce – commentano all’unisono la Segreteria Regionale e quelle delle aziende Sanitaria e Ospedaliero Universitaria – la considerazione dell’assessore circa l’esistenza di “una sanità a due velocità”, con gli ospedali della Toscana centrale che fanno da locomotiva, e “la costa nord ovest (Massa, Viareggio, Lucca, Pisa e Livorno) che a volte sembra essere una zavorra”. More…

Riforma della sanità tolto il superticket a 500 mila toscani

Circa mezzo milione di toscani non pagheranno più il superticket se passerà la riforma annunciata ormai da molti esponenti del governo, a partire dal ministro alla Salute Roberto Speranza fino a Luigi Di Maio ed Enrico Franceschini. Il responsabile della sanità italiana ha parlato di un’ abolizione che avverrà nel 2020, al massimo intorno alla metà dell’anno ma forse, se si troveranno i 490 milioni di euro che vale la tassa, anche prima. More…

Ospedale, va avanti l’ integrazione dei servizi con Piombino

Prosegue l’integrazione fra gli ospedali di Cecina e Piombino. Il tavolo di lavoro – spiega la direzione Asl – sta andando avanti regolarmente. Infatti, nei prossimi giorni verrà presentato il risultato del lavoro svolto che ha portato alla stesura del documento relativo al piano per il potenziamento e la riqualificazione degli ospedali di Piombino e Cecina, in integrazione con la sanità territoriale. More…

Agorà, la salute scende in piazza. Visite di prevenzione gratuite

I servizi socio – sanitari erogati in Lunigiana, con un occhio di riguardo per gli anziani e le problematiche che l’età avanzata porta con sé, si metteranno in vetrina venerdì 18 ottobre a Villafranca, per una manifestazione che è ormai diventata un appuntamento familiare per la popolazione lunigianese. More…

Apre l’ospedale odontoiatrico. All’ex Iot 250 pazienti al giorno

«È un giorno che aspettavamo da tanti anni: l’inaugurazione di un servizio unico in Italia. Spesso ci sentiamo accusare di voler privatizzare la sanità, oggi la rendiamo molto più pubblica di prima». Così, l’assessore regionale alla Salute, Stefania Saccardi, ha salutato il primo giorno di attività della nuova Villa Margherita, all’ospedale Palagi (ex Iot): un ospedale odontoiatrico pubblico che da ieri mattina alle 8 non svolge solo servizi di basso livello, ma anche di alta specializzazione: dall’igiene dentale e dalle otturazioni, fino agli apparecchi, le protesi e le operazioni più complesse, come ricostruzioni e interventi mandibolari. More…